Laboratorio di elettronica portatile “SeraLab Mobile”

Il laboratorio di elettronica portatile “SeraLab Mobile” è un progetto nato dall’esigenza di sperimentare e realizzare circuiti elettronici per vari progetti senza dover necessariamente dipendere da un luogo fisso come casa propria. Ciò può infatti risultare difficile come nel caso di chi inizia a frequentare l’università, in quanto oltre al poco tempo libero spesso si alloggia fuori zona.
Il progetto in questione è la soluzione in questo e in molti altri casi, in quanto le sue dimensioni contenute (poco più grande di una valigia da viaggio) lo rendono facilmente trasportabile e allo stesso tempo contiene tutta la strumentazione necessaria per la sperimentazione e realizzazione di circuiti elettronici.

Il laboratorio portatile consiste in una carcassa in legno MDF di dimensioni 850x684x224mm ai cui pannelli laterali sono fissate 2 maniglie per facilitarne il trasporto. Il pannello frontale, che ne costituisce il coperchio, è removibile rapidamente grazie alle 4 chiusure a leva agganciate ai pannelli laterali.
L’interno è davvero completo: sullo scaffale superiore è presente lo spazio dove riporre una stazione saldante, un’alimentatore a tensione variabile ed un astuccio per gli utensili. A fianco ci sono i 12 cassetti adibiti a contenere vari componenti, metre a destra lo spazio dove riporre diverse valigette contenenti altra componentistica. E’ bene notare che i cassetti, così come altre plastiche del progetto, sono realizzati tramite stampa 3D impiegando la Stampante 3D “SeraMaker” (progetto precedente). I modelli 3D per realizzarle sono accessibili dal link in seguito. Più in basso è presente una lampada estraibile e 3 ganci per posizionare un multimetro ed una breadboard. A destra del separatore è presente un’apposita mensola su cui riporre l’oscilloscopio. Più in basso è fissato al pannello posteriore l’immancabile quadro elettrico. Questo è uno dei precedenti progetti: “Quadro elettrico per banco da laboratorio”. Consiste in 3 centralini Gewiss da 12 moduli ed è dotato di 4 prese schuko, uscite a tensioni diverse per alimentare i circuiti più svariati (230V isolati; 0/12/24VAC; 5/12VDC), l’interruttore generale di protezione ed il pulsante di emergenza per favorire la sicurezza. Gli alimentatori e trasformatori che forniscono le diverse tensioni sono situati nella scatola di derivazione sopra al primo centralino, su cui sono montati i 3 interruttori che ne portano l’alimentazione.
Sotto allo scaffale a cui il quadro è appoggiato si trovano i 4 cassetti in legno in cui riporre altri componenti, tra cui schede Arduino, basette millefori, multimetri, sonde, etc.
Per una migliore estetica, al coperchio sono incollate le lettere stampate in 3D che costituiscono la scritta “SeraLab Mobile”, attorno alle quali ne sono stati tracciati i bordi impiegando un pennarello nero per creare contrasto con lo sfondo.

Panoramica e realizzazione del progetto

Modelli 3D dei componenti plastici

Elenco dei materiali

Disegni con misure per lavorazioni

1,438 total views, 1 views today